Verbi Pronominali Unechte Reflexive Verben







I Verbi Pronominali sono quei verbi transitivi o intransitivi che utilizzano le particelle pronominali come parte integrante del verbo. Nella struttura della frase essi possono reggere un complemento diretto o indiretto.
Esempi con verbi transitivi:
vedersi; mi vedo un film (mi=pleonastico; un film=compl. oggetto);
asciugarsi; lei si asciuga i capelli (si=pleonastico; i capelli=compl. oggetto);
Esempi con verbi intransitivi:
avvicinarsi; mi avvicino al tavolo (mi=pleonastico; al tavolo=compl. di moto a luogo);
bagnarsi; mi sono bagnato per la pioggia (mi=pleonastico; per la pioggia=compl. di causa);

Principali Verbi Pronominali  Einige unechte reflexive Verben:

  • accorgersi di, che (v.intr. pron.) =bemerken; mi accorgo, ti accorgi; mi accorsi;mi sono accorto; mi accorsi di lui; non me ne sono accorto;
  • addormentarsi (v.intr. pron.) =einschlafen; mi addormento, ti addormenti; mi addormentai; mi sono addormentato;
  • affacciarsi (v.intr. pron.) =treten, sich zeigen; mi affaccio alla finestra; il balcone si affaccia sul lago;
  • alzarsi (v.intr. pron.) =sich heben, sich erheben;mi alzo, ti alzi;mi alzai; mi sono alzato. Nel significato di "sorgere, levarsi": la nebbia si alza=der Nebel hebt sich; si alzò un forte vento. Nel significato di aumentare, crescere in altezza: il livello dell'acqua si è alzato;
  • arrabbiarsi (v.intr. pron.) =sich ärgern über; mi arrabbio, ti arrabbi; mi arrabbiai, mi sono arrabbiato; lui si arrabbia per nulla;
  • arrendersi (v.intr. pron.) =sich ergeben, kapitulieren;mi arrendo; mi arresi; mi sono arreso; i soldati si arresero senza combattere; arrenditi!;
  • avvalersi (v.intr. pron.) =sich (A) etw. (G) bedienen;mi avvalgo, ti avvali; mi avvalsi; mi sono avvalso ; egli si avvale del mio aiuto; mi avvalgo di questa occasione per...; non posso avvalermi dei tuoi consigli;
  • cambiarsi (v.intr. pron.) =sich umziehen, sich verwandeln;mi cambio, ti cambi; mi cambiai; mi sono cambiato; l'acqua si cambia in ghiaccio;
  • decidersi a (v.intr. pron.) =sich entschließen;decidersi a fare qualcosa, a uscire, a comprare;
  • dolersi di, per, che, con (v.intr. pron.) =bedauern; mi dolgo, ti duoli, si duole, ci doliamo, vi dolete, si dolgono; mi duole di dover dire che...;
  • immaginarsi di, che (v.tr.pron.) =sich vorstellen; mi immagino che tu lo sappia fare; mi sono immaginato di essere ancora in Africa; -Grazie -ma s'immagini!;
  • muoversi (v.intr. pron.) =sich bewegen;(=commuovere) io mi mossi a pietà; (=essere in movimento) le stelle si muovono;
  • prepararsi =sich vorbereiten (v.tr.pron.) la cena, la valigia ; (v.intr. pron.) si prepara un pranzo, un incontro;
  • pulirsi (v.tr.pron.) =sich putzen; pulirsi la bocca, le mani, la testa, i capelli, ecc. ;
  • raffreddarsi (v.intr.pron.) =sich erkälten; la minestra si raffredda; mi sono raffreddato (=ho preso il raffreddore);
  • rallegrarsi (v.intr.pron.) =sich freuen; mi rallegro, ti rallegri:mi rallegrai; mi sono rallegrato; ci rallegriamo per la tua guarigione;
  • ricordarsi (v.tr.pron.) =sich erinnern; me lo ricordo; mi ricordo il gelso accanto alla casa; (v.intr.pron.) mi ricordo di lui; mi ricordai di andare in banca;
  • sbagliarsi (v.intr.pron.) =sich irren; mi sbaglio, ti sbagli; mi sbagliai; mi sono sbagliato; se non mi sbaglio, tu sei...; non vorrei sbagliarmi, ma penso che...;
  • stancarsi (v.intr.pron.) =etwas satt haben/müde werden etw. zu tun; mi stanco, ti stanchi, ecc.; stancarsi di qualcosa, di fare qualcosa;
  • sedersi (v.intr.pron.) =sich setzen; mi siedo, ti siedi, si siede, ci sediamo, vi sedete, si siedono; mi sedetti; mi sono seduto; se sei stanco, siediti!; perchè non vi sedete?;
  • togliersi (v.tr.pron.) =sich ausziehen, abnehmen;mi tolgo, ti togli, si toglie, ci togliamo, vi togliete, si tolgono; mi tolsi; mi sono tolto; togliersi la giacca, le scarpe;
  • vergognarsi per, di (v.intr. pron.) =sich schämen;mi vergogno, ti vergogni;mi vergognai; mi sono vergognato; vergognati per ciò che hai fatto!; non ti vergogni di dire bugie?


Mi siedo perchè sono stanco
Ich setze mich hin, weil ich müde bin

 

 

 

 

Conforme all'elenco sopra riportato, fanno parte dei verbi pronominali:

Verbi transitivi col complemento oggetto che non coincide col soggetto. Es: io mi lavo la faccia; mi preparo la valigia;

Verbi transitivi che diventano intransitivi quando sono coniugati con le particelle pronominali.

Esempi:
  • alzare / alzarsi (heben, sich heben): io alzo la sedia (v.tr.); il sole si alza (v.intr.);
  • accostare / accostarsi (heranrücken, sich nähern): accosto la sedia al tavolo (v.tr.); mi accosto alla finestra (v.intr.);
  • addormentare / addormentarsi (einschläfern, einschlafen): io addormento il bambino (v.tr.); egli si addormenta (v.intr.);
  • appoggiare / appoggiarsi (lehnen, sich lehnen): appoggio la scala alla parete (v.tr.); mi appoggio al muro (v.intr.);
  • asciugare / asciugarsi (abtrocknen, sich abtrocknen): asciugo i piatti (v.tr.); mi asciugo al sole (v.intr.);
  • avviare / avviarsi (einleiten, sich auf den Weg machen): avvio il motore (v.tr.); mi avvio a piedi (v.intr.);
  • avvicinare / avvicinarsi (nähern, sich nähern): avvicino il lume per leggere (v.tr.); mi avvicino per sentire meglio (v.intr.);
  • bagnare / bagnarsi di, per (tauchen, nass werden): bagno la padella di olio (v.tr.); mi sono bagnato per la pioggia (v.intr.);
  • comportare / comportarsi (etw. mit sich bringen, sich verhalten): questa decisione comporta sacrifici (v.tr.); lui si comporta da gentiluomo (v.intr.);
  • concludere / concludersi (schließen, enden):egli concluse il discorso (v.tr.); la riunione si concluse senza decidere (v.intr.);
  • curare / curarsi di (pflegen, sich pflegen): il medico cura il diabete (v.tr.); io mi curo dei fatti miei (v.intr.);
  • dirigere / dirigersi (richten, lenken): il direttore dirige l'orchestra (v.tr.); egli si dirige in ufficio (v.intr.);
  • estendere / estendersi (erweitern, sich erstrecken): il Governo estende la tassa agli immigrati (v.tr.); il bosco si estende per dieci ettari (v.intr.);
  • fermare / fermarsi (halten, anhalten): egli mi fermò per parlarmi; (v.tr.); egli si fermò di scatto (v.intr.);
  • modellare / modellarsi (modellieren, sich orientieren): Luigi modella statue di cera (v.tr.); egli si modella sui propri insegnanti (v.intr.);
  • mostrare / mostrarsi (zeigen, sich zeigen): ti mostro la lettera (v.tr.); si mostra contrario alla mia proposta (v.intr.);
  • muovere / muoversi (bewegen, sich bewegen): muovo il tavolo verso la finestra (v.tr.); mi muovo verso la finestra (v.intr.);
  • offendere / offendersi (beleidigen, beleidigt sein): mi hai offeso (v.tr.); ti offendi per niente (v.intr.);
  • offrire / offrirsi (anbieten, sich anbieten): che cosa ti offro? (v.tr.); si offrì di accompagnarmi (v.intr.);
  • prendere / prendersi (nehmen, sich etw. nehmen): prendi la borsa, per piacere (v.tr.); si prese una collera (v.intr.);
  • risolvere / risolversi (lösen, sich lösen): ho risolto il problema (v.tr.); la cosa si risolse in nulla (v.intr.);
  • stancare / stancarsi (ermüden, müde werden): mi hai stancato (v.tr.); mi sono stancato (v.intr.);
  • trasferire / trasferirsi (verlegen, umziehen): mi hanno trasferito a Milano (v.tr.); mi trasferisco in via Rimini (v.intr.);
  • trattare / trattarsi (behandeln, sich handeln): egli mi tratta male (v.tr.); di che cosa si tratta? (v.intr.);
-->

Verbi intransitivi che si usano soltanto con la particella pronominale. Esempi:

  • accorgersi (bemerken): mi accorsi della sua presenza;
  • avvalersi (von etw. Gebrauch machen): mi avvalgo del tuo aiuto;
  • dolersi (bedauern): mi duole di non poterti accompagnare;
  • fidarsi (vertrauen): ho sbagliato a fidarmi di te;
  • impadronirsi (sich etw. (G) bemächtigen): si è già impadronito della lingua;
  • incamminarsi (sich auf den Weg machen): si incamminava lentamente per la salita;
  • lagnarsi (sich beklagen, sich beschweren): si lagna di non essere andato in vacanza;
  • ostinarsi (sich versteifen): ti ostini a non rispondere;
  • pentirsi (bereuen) : si è pentito per essersi comportato in quel modo;
  • ribellarsi (sich erheben): si ribellò contro le ingiustizie;
  • ricordarsi (sich erinnern): non mi ricordo di lui;
  • sedersi (sich setzen): perchè non ti siedi?;
  • vergognarsi (sich schämen): non viene perchè si vergogna;
  • Verbi intransitivi che possono usarsi anche con la particella pronominale. Esempi:
    • approfittarsi (etw. aus·nutzen);
    • dispiacersi (bedauern );
    • sedersi (sich setzen);

  • Note:
    1. I verbi pronominali richiedono l'ausiliare essere nei tempi composti. Esempi:mi sono seduto, si è fidato, ci siamo pentiti, si erano avvalsi, ecc.
    2. Le seguenti espressioni mi mangio un panino, mi guardo un film, mi leggo il giornale, ecc. non contengono una forma pronominale perchè la particella mi non rappresenta un complemento oggetto, ma ha solo una funzione affettiva.
    3. È uso comune rafforzare verbi intransitivi con le particelle pronominali raggruppate me ne, te ne, se ne, ce ne, ve ne, se ne: me ne dispiace, me ne infischio, me ne frego, non me ne importa, me ne vado, ecc. In simili espressioni le particelle pronominali hanno solo una funzione riempitiva e ubbidiscono soltanto ad una sorta di vocazione riflessiva, assai comune nella lingua orale.