lamentare/rsi   (lamento, lamenti, lamentai, lamentato/aus avere, essere) beklagen, sich beklagen, beweinen, sich beschweren
  di lamentarsi dei colleghi, di un torto subito;
  di + infinito lamentarsi di non potere dormire; lamentarsi di dover alzarsi presto la mattina
  in lamentarsi nel sonno
  per lamentarsi per il mal di denti, per le tasse, per i disservizi
  lanciare/rsi   (lancio, lanci, lanciai, lanciato/aus avere, essere) werfen, sich werfen, abspringen, sich stürzen
  a lanciare una sfida a qualcuno; lanciare un cavallo al galoppo; lanciarsi all'attacco
  con lanciare una freccia con l'arco; lanciarsi con il paracadute
  da lanciarsi dalla finestra; lanciarsi dal trampolino
  su lanciarsi su qualcuno; lanciare un prodotto sul mercato
  contro lanciarsi contro qualcuno;
  languire   (languisco/languo, languisci/langui, languii, languito/aus avere) schmachten, vergehen, verzehren
  di languire di desiderio
  in languire nel letto, nel sonno, nella miseria
  per languire per la fame, per amore
  largheggiare   (largheggio, largheggi, largheggiai, largheggiato/aus avere) freigebig, großzügig sein
  in largheggiare nelle mance, nelle spese, in opere di carità
  lasciare   (lascio, lasci, lasciai, lasciato/aus avere) lassen, los lassen, hinterlassen
  a lasciare qualcosa a casa; lo lasciai alla fermata; lasciare qualcosa a metà
  ___ + infinito lasciar correre; lasciami andare; ti lascio fare ciò che vuoi;
  in ho lasciato l'auto in garage; lasciare qualcosa in eredità; lasciare qualcosa in sospeso
  su lasciai i libri sul banco; ho lasciato la penna sul tavolo
  laureare/rsi   (laureo, laurei, laureai, laureato/aus avere, essere) das Diplom verleihen
  a laurearsi a pieni voti
  con laurearsi con 110 e lode
  in laurearsi in matematica
  lavare   (lavo, lavi, lavai, lavato/aus avere) waschen, spülen
  a lavare qualcosa a mano, a secco; lavare una camicia a qualcuno
  con lavare con acqua e sapone;
  in lavare in lavatrice; lavare i piatti nella lavastoviglie, nel lavandino
  lavorare   (lavoro, lavori, lavorai, lavorato/aus avere) arbeiten
  a, fino a lavorare a cottimo, a giornata, a part time; lavorare a Trieste, alla banca; noi lavoriamo fino a sabato
  come lavorare come postino, come fotografo, come hostess in fiere e congressi
  con lavorare con l'Enel, con Alitalia; lavorare con lentezza;
  di lavorare di fino, di notte, di domenica, di fantasia
  per lavorare per una ditta, per pochi giorni; lavorare per passione, per vivere
  da ... a lavorare dalle 8 alle 16, da aprile a settembre
  in lavorare in una compagnia petrolifera, in una fabbrica, in proprio, nello spettacolo
  leccare   (lecco, lecchi, leccai, leccato/aus avere) lecken, schmeicheln
  a leccare i piedi a qualcuno
  ledere   (ledo, ledi, lesi, leso/aus avere) verletzen, schädigen
  ___ + Akk leccare gli interessi di qualcuno
  legare   (lego, leghi, legai, legato/aus avere) binden, zusammenbinden
  a legare la barca alla riva, la bicicletta al cancello
  con legare qualcosa con lo spago, con un nastro; legare con qualcuno, col vicino di casa
  tra legare due fili tra di loro, un nastro tra gli alberi
  leggere   (leggo, leggi, lessi, letto/aus avere) lesen
  a leggere una lettera a qualcuno; leggere a mente, ad alta voce, a bassa voce, a tratti, a fatica
  che + frase sec ho letto che il treno porta ritardo, che lo sciopero comincia da domani
  su leggere una notizia sul giornale, una scritta sul muro
  in leggere negli occhi di qualcuno; leggere in fretta
  di leggere di nuovo, di immigrati, di eventi in Africa
  con leggere qualcosa con interesse, con attenzione
  lenire   (lenisco, lenisci, lenii, lenito/aus avere) lindern
  con lenire il dolore con le pillole, la pelle con una lozione
  lesinare   (lesino, lesini, lesinai, lesinato/aus avere) mit etwas sparen
  su lesinare (=risparmiare) sulle spese, sul cibo
  levare   (levo, levi, levai, levato/aus avere) heben, entfernen, wegnehmen, ziehen, herausziehen
  a levare gli occhi al cielo; levare il pane a qualcuno; levare il tappo alla bottiglia
  da levare un quadro dalla parete, il libro dalla scrivania
  in levarsi in difesa di qualcuno; levare un braccio in alto
  levigare   (levigo, levighi, levigai, levigato/aus avere) schleifen, abschleifen
  con levigare con la carta vetrata
  liberare   (libero, liberi, liberai, liberato/aus avere) befreien, freilassen, freimachen, erlösen, abräumen
  da liberare una stanza dai mobili; liberare qualcuno dal carcere, da un impegno, da un debito
  di liberarsi di qualcuno
  licenziare/rsi   (licenzio, licenzi, licenziai, licenziato/aus avere) jdm kündigen, jdn entlassen, sich verabschieden
  da licenziarsi dal lavoro, dagli amici
  con licenziarsi a pieni voti
  in licenziare qualcuno in tronco (senza preavviso)
  limare/rsi   (limo, limi, limai, limato/aus avere) feilen
  a limare le unghie a punta
  con limare un testo con discrezione, con riguardo alla sua scorrevolezza
  per + infinito limare un testo per renderlo interessante
  limitare/rsi   (limito, limiti, limitai, limitato/aus avere) beschränken, einschränken, begrenzen
  a limitare le spese all'essenziale; limitarsi ai fatti
  a + infinito limitarsi a dire qualcosa
  con limitare un campo con una siepe, con un recinto
  in limitarsi nelle spese
  in + infinito limitarsi nel fumare, nel mangiare
  litigare/rsi   (litigo, titighi, litigai, litigato/aus avere) streiten
  con litigare con qualcuno
  per litigare con qualcuno per qualcosa, per futili motivi
  per + infinito litigare per crescere; litigare per ottenere
  localizzare/rsi   (localizzo, localizzi, localizzai, localizzato/aus avere, essere) lokalisieren, begrenzen
  in localizzare una infezione nella gola; il tumore si è localizzato nel polmone
  su localizzare la posizione di una nave sulla mappa
  lodare/rsi   (lodo, lodi, lodai, lodato/aus avere, essere) loben, preisen
  per lodare qualcuno per la sua sincerità
  per + infinito È stato lodato per essere stato onesto
  logorare/rsi   (logoro, logori, logorai, logorato/aus avere, essere) sich verschleißen, sich aufreiben
  per si è logorato la salute per il troppo lavoro
  con le scarpe si logorano con l'uso
  lottare   (lotto, lotti, lottai, lottato/aus avere) kämpfen, bekämpfen
  con lottare con qualcuno; lottare con tutte le proprie forze
  contro lottare contro l'ingiustizia, contro la morte
  per lottare per i propri diritti, per la libertà
  luccicare   (luccico, luccichi, luccicai, luccicato/aus avere) glänzen, glitzern
  a ti (a te) luccicano gli occhi; lame che luccicano al sole
  di il tuo viso luccica di emozione
  lucidare   (lucido, lucidi, lucidai, lucidato/aus avere) polieren; bohnern
  a lucidare un mobile a cera; lucidare a specchio, a spirito;
  con lucidare con un panno di lana; lucidare un mobile con la gommalacca;
  lucrare   (lucro, lucri, lucrai, lucrato/aus avere) verdienen
  su lucrare sui rifiuti, sulla morte, sulla buonafede, sulle offerte
  lusingare/rsi   (lusingo, lusinghi, lusingai, lusingato/aus avere, essere) locken, verlocken, schmeicheln, sich einbilden
  con lusingare qualcuno con false promesse
  di + infinito mi lusingo di avere fatto il mio dovere
  che + frase sec mi lusingo che vorrai aiutarmi;
  lustrare/rsi   (lustro, lustri, lustrai, lustrato/aus avere) polieren, schmeicheln
  a lustrare le scarpe a qualcuno
  con lustrare il pavimento con la cera