La Proposizione Soggettiva




Sintassi del Periodo

La proposizione soggettiva, Ŕ una subordinata che fa da soggetto alla proposizione reggente. Osserviamo questo esempio:

╚ importante

Proposizione principale

che tu sia qui

Proposizione subordinata soggettiva

Il soggetto del predicato nominale (Ŕ importante) Ŕ la proposizione dipendente (che tu sia qui).


La proposizione soggettiva Ŕ introdotta da forme impersonali quali:

 Verbi: bisogna, occore, sembra, pare, succede, capita, importa.... Esempi:

Bisogna che la scena venga ripetuta.
Sembra che qualcuno sia assente
Occorre che tu risolva questa situazione.


 Verbi coniugati nella forma passiva con la particella pronominale si alla terza persona singolare in ogni tempo. si dice, si crede, si pensa, si afferma, si stima, si spera, si teme..Esempi:
Si pensa che tu lo sappia fare.
Si afferma che egli possa farlo di nuovo.
Si teme che domani possa piovere.


 Locuzioni impersonali quali Ŕ necessario, Ŕ lecito, Ŕ opportuno, pare probabile, Ŕ bene, Ŕ vero, Ŕ ora... Esempi:
╚ meglio che tu rimanga a casa
╚ probabile che egli venga oggi
Sembra che non ci sia niente da fare.


Proposizioni Soggettive Esplicite e Implicite

Osserviamo questi esempi:

╚ evidente che non l'hai mai letto
La reggente esprime certezza. Si tratta quindi di una proposizione subordinata soggettiva esplicita costruita col modo indicativo
Sembra che tu non l'abbia mai letto
La reggente esprime possibilitÓ e dubbio. ╚ quindi una proposizione subordinata soggettiva esplicita costruita col modo congiuntivo
Si ritiene che egli verrebbe se fosse bene accolto
L'azione della reggente si attua se la condiione espressa viene soddisfatta. Si tratta pertanto di una proposizione subordinata soggettiva esplicita costruita col modo condizionale
╚ utile conoscere le lingue straniere.
Proposizione soggettiva implicita espressa col modo infinito
Mi sembra di avervelo giÓ detto
Proposizione soggettiva implicita espressa col modo infinito passato

Nota: La proposizione soggettiva si presenta sempre nella forma impersonale. Si spera che venga. L'espressione Speriamo che venga costituisce una proposizione oggettiva.