La Proposizione Modale




Sintassi del Periodo

La proposizione subordinata modale indica il modo in cui si svolge un'azione.

Forma Esplicita della Proposizione Modale

La forma esplicita ha il verbo all'indicativo se la modale esprime un fatto reale e certo. Ha il congiuntivo o il condizionale quando la modale si presenta in forma ipotetica o esprime dubbio o incertezza. La subordinata modale introdotta da: come, come se, comunque, quasi che, nel modo che, secondo che ecc.. Nel periodo svolge la funzione del complemento di modo nella frase e risponde alle domande come? in che modo?. Esempi:

Il film si concluso come ci aspettavamo
proposizione principale + proposizione modale esplicita al modo indicativo.
Faccia come crede
proposizione principale + proposizione modale esplicita
Ha fatto tutto come ha potuto
proposizione principale + proposizione modale esplicita
Comunque finisca questa faccenda, io non sono responsabile
proposizione modale esplicita al congiuntivo + proposizione principale
Mi ha risposto come avrebbe fatto un estraneo
proposizione principale + proposizione modale esplicita al condizionale.

Forma Implicita della Proposizione Modale

La forma implicita espressa col gerundio presente oppure con le preposizioni con, a seguite dall'infinito. La forma implicita della subordinata modale caratterizzata dal fatto che ha lo stesso soggetto della principale. Esempi:

Mi sono comportato seguendo le tue istruzioni.
proposizione principale + proposizione modale implicita
Si fece avanti, spingendo a destra e a manca.
proposizione principale + proposizione modale implicita
Annoiava tutti col ripetere le stesse cose.
proposizione principale + proposizione modale implicita