• Home Page
  • Comunicazione
  • Grammatica
  • Situazioni
  • Letture: leggere e sentire
  • Sicilia
  • Siracusa
  • Ortigia
  • Vedute di Siracusa
  • Escursioni
  • Attrazioni
  • Monti Iblei
  • Cultura contadina
  • Letteratura contemporanea
  • Com'è lontana la mia Sicilia!
  • Curriculum dell'autore
  • Indice
  • Brani dei racconti
  • Notizie stampa
  • L'editore
  • Libreria Universitaria
  • Vocabolario Illustrato
  • Parole Derivate

     

    verbo Essere
    Condizionale Presente
    io sarei
    tu saresti
    lui/lei sarebbe
    noi saremmo
    voi sareste
    loro sarebbero
    Condizionale Passato
    io sarei stato/a
    tu saresti stato/a
    lui/lei sarebbe stato/a
    noi saremmo stati/e
    voi sareste stati/e
    loro sarebbero stati/e
    Congiuntivo Imperfetto
    che / se...
    io fossi
    tu fossi
    lui/lei fosse
    noi fossimo
    voi foste
    loro fossero
    Congiuntivo Trapassato
    che / se...
    io fossi stato/a
    tu fossi stato/a
    lui/lei fosse stato/a
    noi fossimo stati/e
    voi foste stati/e
    loro fossero stati/e

     

    verbo Avere
    Condizionale Presente
    io avrei
    tu avresti
    lui/lei avrebbe
    noi avremmo
    voi avreste
    loro avrebbero
    Condizionale Passato
    io avrei avuto
    tu avresti avuto
    lui/lei avrebbe avuto
    noi avremmo avuto
    voi avreste avuto
    loro avrebbero avuto
    Congiuntivo Imperfetto
    che / se...
    io avessi
    tu avessi
    lui/lei avesse
    noi avessimo
    voi aveste
    loro avessero
    Congiuntivo Trapassato
    che / se...
    io avessi avuto
    tu avessi avuto
    lui/lei avesse avuto
    noi avessimo avuto
    voi aveste avuto
    loro avessero avuto

     

    verbo Potere
    Condizionale Presente
    io potrei
    tu potresti
    lui/lei potrebbe
    noi potremmo
    voi potreste
    loro potrebbero
    Condizionale Passato
    io avrei potuto
    tu avresti potuto
    lui/lei avrebbe potuto
    noi avremmo potuto
    voi avreste potuto
    loro avrebbero potuto
    Congiuntivo Imperfetto
    che / se...
    io potessi
    tu potessi
    lui/lei potesse
    noi potessimo
    voi poteste
    loro potessero
    Congiuntivo Trapassato
    che / se...
    io avessi potuto
    tu avessi potuto
    lui/lei avesse potuto
    noi avessimo potuto
    voi aveste potuto
    loro avessero potuto

     

    verbo Volere
    Condizionale Presente
    io vorrei
    tu vorresti
    lui/lei vorrebbe
    noi vorremmo
    voi vorreste
    loro vorrebbero
    Condizionale Passato
    io avrei voluto
    tu avresti voluto
    lui/lei avrebbe voluto
    noi avremmo voluto
    voi avreste voluto
    loro avrebbero voluto
    Congiuntivo Imperfetto
    che / se...
    io volessi
    tu volessi
    lui/lei volesse
    noi volessimo
    voi voleste
    loro volessero
    Congiuntivo Trapassato
    che / se...
    io avessi voluto
    tu avessi voluto
    lui/lei avesse voluto
    noi avessimo voluto
    voi aveste voluto
    loro avessero voluto

     

    verbo Dovere
    Condizionale Presente
    io dovrei
    tu dovresti
    lui/lei dovrebbe
    noi dovremmo
    voi dovreste
    loro dovrebbero
    Condizionale Passato
    io avrei dovuto
    tu avresti dovuto
    lui/lei avrebbe dovuto
    noi avremmo dovuto
    voi avreste dovuto
    loro avrebbero dovuto
    Congiuntivo Imperfetto
    che / se...
    io dovessi
    tu dovessi
    lui/lei dovesse
    noi dovessimo
    voi doveste
    loro dovessero
    Congiuntivo Trapassato
    che / se...
    io avessi dovuto
    tu avessi dovuto
    lui/lei avesse dovuto
    noi avessimo dovuto
    voi aveste dovuto
    loro avessero dovuto

     

  • Il Periodo Ipotetico in Italiano


    Il periodo ipotetico è composto da una frase secondaria che esprime la condizione perché si avveri l’azione espressa dalla frase principale. La frase secondaria, introdotta generalmente dalle congiunzioni se, qualora, nel caso che, può stare prima o dopo la frase principale.
    Se la condizione o la premessa espressa nella frase secondaria è attuabile, allora viene usato l’indicativo in ambedue le parti della frase:
    • Se viene prima, aspetta = wenn er früer kommt, dann wartet er.
    • Se domani ho tempo, vengo da te = falls ich morgen Zeit habe, komme ich bei dir.
    • Se viene pagato, fa il lavoro = wenn er bezahlt wird, dann macht er die Arbeit.

    Se invece la condizione è ritenuta possibile (ma incerta) o impossibile da realizzare, allora la frase condizionale va al congiuntivo imperfetto o trapassato, la frase principale va al condizionale presente o passato.
    Condizione attuabile, ma incerta:
    • Se fosse pagato, farebbe il lavoro = wenn er bezahlt wäre, würde er di Arbeit tun
    • Se venisse invitato, rimarrebbe = wenn er eingeladen würde, bliebe er

    Condizione non più attuabile:
    • Se fosse stato pagato, avrebbe fatto il lavoro = wenn er bezahlt gewesen wäre, hätte er die Arbeit getan.
    • Se fosse stato invitato, sarebbe rimasto = wenn er eingeladen worden wäre, wäre er geblieben

    Se il periodo ipotetico è una frase interrogativa, la parte componente che esprime la condizione segue la frase principale:
    • Mi aspetti, se arrivo più tardi? = Wartest du auf mich, wenn ich später ankomme?
    • Cosa faresti, se diventassi ricco? = Was würdest du tun, wenn du reich würdest?
    • Cosa avresti fatto, se fossi diventato ricco= Was hättest du getan, wenn du reich worden wärest?




    La frase secondaria condizionale può essere espressa anche col verbo al gerundio:
    • Leggendo (=se leggessi), impareresti a scrivere = Wenn du läsest, würdest du lernen wie zu schreiben
    • Arrivando (=se arrivi) tardi, trovi chiuso = Wenn du spät ankommst, dann findest du geschlossen
    • Correndo (=se corro) posso ancora prendere il treno = Wenn ich renne, kann ich noch den Zug nehmen
    oppure all'infinito:
    • A fare (=se faccio) sempre le stesse cose, mi annoio. = Wenn ich immer wieder the selbe Dinge tue, dann langweile ich mich
    • A parlare (=se parli) a voce alta, infastidisci chi ti sta vicino = Wenn du laud sprichst, störst du deinen Nachbar
    • A pensarci, mi vengono i brividi = Wenn ich nur daran denke, überläuft es mich eiskalt.


    Ein hypothetischer Satz besteht aus einem Nebensatz (Konditional- oder Wenn Satz), der eine Bedingung ausdrückt, damit die Tat des Hauptsatzes (Dann-Satzes) vollgebracht werden kann. Der Nebensatz wird normalerweise von se, qualora, nel caso che, eingeleitet und kann vor oder nach dem Hauptsatz stehen.
    Falls die Bedingung oder die Voraussetzung des Nebensatzes durchführbar ist, dann sowohl der Nebensatz als auch der Hauptsatz im Indikativ konjugiert werden. Beispiele:
    • Se vieni, andiamo al cinema = Wenn du kommst, gehen wir zum Kino
    • Se telefoni, lascia detto = Wenn du ruft mich an, bitte hinterlasse Bescheid
    Wenn die Bedingung unsicher, irreal oder unwirklich ist, dann wird der Nebensatz auf congiuntivo imperfetto oder trapassato und der Hauptsatz auf condizionale presente oder passato konjugiert. Beispiele:
    • Se fossi ricco, non lavorerei = Wenn ich reich wäre, würde ich nicht arbeiten.
    • Se fosse vero, sarei felice = Wenn es wahr wäre, wäre ich glücklich.
    • Se fosse stato vero, sarei stato felice = Wenn es wahr gewesen wäre, würde ich glücklich gewesen sein.

    Der unwirkliche Bedingungssatz steht entweder am Satzanfang oder am Satzende. Der Bedingungssatz steht immer am Satzende wenn der ganze Satz ein Fragesatz ist.
    • Come vivresti, se non avessi lavoro? = Wie würdest du leben, wenn du keine Arbeit hättest?
    • Come avresti vissuto, se non avessi avuto lavoro? = Wie hättest du gelebt, wenn du keine Arbeit gehabt hättest?




    Tabelle der möglichen Kombinationen von Zeiten und Modi in italienischen Konditionalsätzen

    HypotheseTempus des Wenn-SatzesTempus des Dann-Satzes
    Reale HypotheseIndicativo Presente
    Futuro Semplice
    Indicativo Presente
    Futuro Semplice
    Imperativo
    Esempi:
    • PRESENTE-PRESENTE: Non so se verrei = Ich weiß nicht, ob ich kommen würde
    • PRESENTE-PRESENTE: Se piove, non vengo = Wenn es regnet, komme ich nicht
    • PRESENTE-PRESENTE: Se non sbaglio, ha 30 anni = Wenn ich mich nicht irre, ist sie 30 Jahre alt
    • FUTURO-FUTURO: Se verrai, lavoreremo insieme = Wenn du kommen wirst, werden wir zusammen arbeiten
    • PRESENTE-IMPERATIVO PRESENTE: Se fa freddo, mettiti la giacca = Wenn es kalt ist, zieh dich die Jacke an
    • PRESENTE-FUTURO: Se piove, resterò a casa = Wenn es regnet, werde ich zu Hause bleiben

    Potentielle HypotheseCongiuntivo Imperfetto
    Condizionale Presente
    Esempi:
    • CONG. IMPERFETTO-CONDIZ. PRESENTE: Se piovesse, non verrei = Wenn es regnen würde, würde ich nicht kommen
    • CONG. IMPERFETTO-CONDIZ. PRESENTE: Se venissi, lavoreremmo insieme = Wenn du kämest / kommen würdest, würden wir zusammen arbeiten
    • CONG. IMPERFETTO-CONDIZ. PRESENTE: Se tu venissi in macchina, potresti portarmi a fare la spesa = wenn du mit dem Auto kämest, könntest du mich zum Einkaufen fahren

    Irreale HypotheseCongiuntivo Imperfetto
    Congiuntivo Trapassato
    Condizionale Presente
    Condizionale Passato
    Esempi:
    • CONG. IMPERFETTO-CONDIZ. PRESENTE: Se fosse qui, mi aiuterebbe = Wenn er hier wäre, hälfe er mir / würde er mir helfen
    • CONDIZ. PRESENTE-CONG. IMPERFETTO: Sarebbe meglio, se tu bevessi meno alcol = Es wäre besser, wenn du weniger Alkohol trinken würdest
    • CONDIZ. PASSATO-CONG. TRAPASSATO: Sarebbe stato meglio, se non ci foste andati = Es wäre besser gewesen, wenn ihr nicht dahin gegangen wärt.
    • CONG. IMPERFETTO-CONDIZ. PRESENTE: Se non piovesse, potremmo andare a passeggiare nel parco = Wenn es nicht regnete, dann könnten wir im Park spazieren gehen
    • CONG. TRAPASSATO-CONDIZ. PASSATO: Se non avesse dimenticato di telefonarci, avremmo potuto decidere diversamente = Wenn er nicht vergessen hätte uns anzurufen, hätten wir anders entscheiden können.





    Uso delle congiunzioni come se.., quasi che..


    Le congiunzioni come, come se, quasi, quasi che introducono le frasi secondarie modali e comparative ipotetiche e richiedono il verbo al congiuntivo imperfetto o trapassato:
    Proposizioni modali:
    Gli voglio bene come fosse mio figlio = Ich mag ihn, als ob er mein Sohn wäre
    Si comportava come se fosse ammalato = Er benahm sich, als er krank wäre
    Partì senza che potessimo rivederci = Er fuhr ab, ohne dass wir uns wiedersehen könnten

    Proposizioni comparative ipotetiche:
    Lui parla come se sapesse tutto = Er spricht, als ob er alles wissen würde
    Aveva una fame tale, come se non avesse mangiato niente da giorni = Er hatte solchen Hunger, als hätte er seit Tagen nichts gegessen


    Il Periodo Ipotetico nel Discorso Indiretto


    Esempi di discorso diretto e indiretto introdotto da verbo al presente:
    Discorso Diretto
    Marco dice:"Se ho più tempo, lo passo con te"    (Indic. Presente - Indic. Presente)
    Marco dice:"Se avessi più tempo, lo passerei con te"    (Cong. Imperfetto - Condiz. Presente)
    Marco dice:"Se avessi avuto più tempo, l'avrei passato con te"    (Cong. Trapassato - Condiz. passato)
    Discorso Indiretto
    Marco dice che se ha più tempo lo passa con me   (Indic. Presente - Indic. Presente)
    Marco dice che se avesse più tempo lo passerebbe con me    (Cong. Imperfetto - Condiz. Presente)
    Marco dice che se avesse avuto più tempo lo avrebbe passato con me    (Cong. Trapassato - Condiz. passato)

    Esempi di discorso diretto e indiretto introdotto da verbo al passato:

    Discorso DirettoDiscorso Indiretto
    Marco disse:"Se ho più tempo, lo passo con te"    (Indic. Presente - Indic. Presente)
    Marco disse:"Se avessi più tempo, lo passerei con te"    (Cong. Imperfetto - Condiz. Presente)
    Marco disse:"Se avessi avuto più tempo, l'avrei passato con te"    (Cong. Trapassato - Condiz. passato)
    Marco disse che se avesse avuto più tempo lo avrebbe passato con me  (Cong. Trapassato - Condiz. Passato)
    Nota: nella lingua parlata prevale l'uso del doppio Imperfetto: Marco disse che se aveva più tempo lo passava con me
    Immagini sul periodo ipotetico
       Passa il maus sulle frasi sottostanti  Fonte dei disegni:www.midisegni.it
    • Wenn ich die Tabletten genommen hätte, jetz wäre es mir besser gehen.
    • Was könnte ich tun wenn ich kein Konditor wäre?
    • Wie du siehst, wenn man Hausfrau ist, dann arbeitet man hart und mehr.
    • Ich bin ein Tischlermeister. Wenn ich einen anderen Beruf ausüben würde, vielleicht wäre ich nicht so kreativ
    • Wenn sie nicht verstanden haben, dann erkläre ich ihnen wieder
    • Wenn die Ziegel nicht ins Lot gebracht würden, würde dies Mauer herunter fallen
    • Wenn man eine Briefträgerin ist, kennt man so viele Adressen
     
    Se avessi preso le pillole, ora starei meglio
    Cosa potrei fare se non fossi pasticciere?
    Come vedi, a fare la casalinga si lavora duro e di più
    Sono un mastrofalegname. Se svolgessi un altro lavoro, forse non sarei così creativo
    Se non l'avete capito, rispiego
    Se i mattoni non fossero messi a piombo questo muro cadrebbe
    A fare la postina, si conoscono tanti indirizzi


    Esercitazione 1:

    Clicca sulle frasi per vedere la correlazione dei tempi :

    Se (leggi, leggessi, avessi letto) questa lettera, saprai tutto 
    Se (arrivi, arrivassi, fossi arrivato) in tempo, mi vedresti 
    Se (prendiamo, prendessimo, avessimo preso) il treno delle 7, non avremmo cambiato 
    Se lo (vedo, vedessi, avessi visto), glielo dirò 
    Se dovessi incontrarlo, glielo (dico, direi, avrei detto) 
    Se facessi attenzione, (sbagli, sbaglieresti, avresti sbagliato) di meno 
    Se (stai, stessi, fossi stato) attento, tutto andrà bene 
    Se l’auto non (parte, partisse, fosse partita), avremmo perso l'aereo  
    Se (senti, sentissi, avessi sentito) freddo, mettiti la giacca  
    Se non (stai, stessi, fossi stato) bene, rimarrei a casa  




    Esercitazione 2:

    Clicca sulle seguenti frasi per vedere come sono trasformate in periodo ipotetico :

    La porta è chiusa e non posso entrare
    La porta era chiusa e non potevo entrare
    Lui è ammalato e non può partire
    Lui è stato ammalato e non è potuto partire
    Volevo andare al cinema, ma era tardi
    Senza un'auto, non vengo da te
    Sta piovendo e non posso uscire
    Stava piovendo e non potevo uscire
    Non è una bella giornata e rimango a casa
    Abbiamo fretta e non possiamo aspettare
    Cammino piano e sto attento
    Arrivò tardi e non mi vide

    Test 1

    Qual'e' la forma giusta? - Wählen Sie die richtige Verbform

    Clicken Sie über was Sie denken die richtige Form um eine Bestätigung von ihrer Wahl zu bekommen
    Se lo   vedo - vedrò - vedessi   glielo dico
    Se   fosse - sarebbe - fosse stato   più attento, l'avrebbe capito
    Se lo   sapesse - saprebbe - sa   me lo direbbe
    Se lo   sapevate - sapeste - aveste saputo   sareste venuti
    Se mi   dessi - daresti - dai   il numero, ti telefonerò oggi stesso .
    Se   sarete - sareste - siete   d'accordo, seguitemi.
    Se   torna - fosse tornato - tornasse   prima delle 12, ci avrebbe aspettato.
    Se   siamo - fossimo - saremmo   visti, sarebbe un guaio.
    Se   avessi - avessi avuto - avrò   più tempo, sarei potuto venire da te.
    Se   fosse - fosse stato - sarebbe stato   un vero amico, mi avrebbe telefonato.