Discorso Diretto e Indiretto




Sintassi del Periodo

Per  Discorso Diretto  si intende una frase nella quale si riportano le parole pronunciate da qualcuno così come sono state dette. Osserviamo questi due esempi:

Anna dice:"Cerco lavoro";Anna dice che cerca lavoro.

La frase a sinistra è un esempio di discorso diretto. Nella forma scritta osserviamo un verbo dichiarativo come dire, affermare, confermare, aggiungere, replicare, sostenere, ribattere, ecc. seguito da due punti (:) e racchiuso tra due virgolette ("..." oppure <<....>>).

La frase a destra è un esempio di  Discorso Indiretto  dove l'enunciato della prima frase è riprodotto come proposizione subordinata oggettiva. Le parole pronunciate "cerco lavoro" vengono riportate non tale e quale come sono nel primo esempio, ma introdotte e riformulate dalla congiunzione che in una nuova frase del tipo oggettiva esplicita.
Nel discorso indiretto la subordinata può avere la forma implicita introdotta dalla preposizione di. Esempio:

Anna dice:"Sono stanca";Anna dice di essere stanca.

La frase Anna mi chiede:"Che cosa fai?" (interrogativa diretta) diventa interrogativa indiretta nel discorso indiretto Anna mi chiede che cosa faccio .
Oltre che dai verbi dichiarativi, la proposizione subordinata può dipendere da verbi che esprimono domanda o dubbio quali: domandare, chiedere, ignorare, non sapere, suppore, ritenere, ecc.. Se la frase principale esprime valore dubitativo, la subordinata va al congiuntivo. Esempio:

Io mi chiedo:"che cosa stai facendo?";Lui si chiede che cosa io stia facendo.

Osserviamo questi esempi dove le subordinate sono rette da verbo al passato (passato prossimo, imperfetto o passato remoto):


 Forma Implicita del Discorso Indiretto  

Luca prega Anna:"Fai qualcosa!";Luca prega Anna di fare qualcosa.

Anna dice:"Voglio lavorare";Anna dice di voler lavorare.

Luca aggiunse:"Chiedilo a Luigi";Luca aggiunse di chiederlo a Luigi.

Luigi disse:"Non lo so";Luigi disse di non saperlo.

 Cambiamenti dal Discorso Diretto al Discorso Indiretto  

Il passaggio da discorso diretto a indiretto comporta diverse modifiche morfologiche e sintattiche:

Esercitazione: Discorso diretto - Discorso Indiretto

Clicca sulle seguenti frasi e osserva come cambiano nel discorso indiretto

Anna disse:"Chiedilo a mio fratello"
Luca disse:"Domani partirò per gli Stati Uniti"
Luca ha detto:"Tu hai ragione"
Lui chiese:"Che cosa mi darà Giovanni?"
Marco mi chiese:"Chi è d'accordo a venire con me?"
Il vigile ordinò ai presenti:"Tornate ai vostri posti!"
Voglio sapere:"Che cosa c'è da mangiare?"
Mi chiedo:"Ha finito di studiare?"
Mi ha chiesto:"Dov'è il museo?"
Questo è un ordine:"Alzati!"
Mi ordinò:"Alzati!"
Non capisco:"Che cosa vuoi da me?"
Mi chiese:"Che cosa vuoi da me?"
Mi chiese:"Sai dov'è la stazione?"