www.italiano-online.it Complemento Oggetto






Il Complemento Oggetto l'elemento della frase su cui cade l'azione espressa dal soggetto. collegato direttamente a verbi transitivi senza uso di preposizioni. Una frase tipica che ha un complemento oggetto si presenta quindi con tre elementi:
soggetto + predicato verbale + complemento oggetto

Il predicato verbale rappresentato generalmente da verbi transitivi quali: amare, apprezzare, chiamare, desiderare, leggere, preferire, prendere, portare, pulire, seguire, scrivere, vedere, vendere, ecc.). Esempi: io amo la vita, scrivo una lettera, egli mi aiuta.
Vi sono tuttavia dei verbi intransitivi che possono essere usati come transitivi e reggere un complemento oggetto. Esempi: Andrea passa davanti alla casa (uso intransitivo con compl. di luogo); Andrea passa il sale (uso transitivo con compl. oggetto) a suo fratello;
Egli vive con i genitori (uso intransitivo con compl. di compagnia); Egli vive una vita serena (uso transitivo con compl. oggetto);
Vi sono ugualmente dei verbi transitivi che si prestano all'uso intransitivo. Esempi:
Giorgio mangia un panino (uso transitivo con compl. oggetto) ; Giorgio mangia con appetito (uso intransitivo con compl. di modo) ;
Lo specchio riflette la luce (uso transitivo con compl. oggetto) ; Giorgio riflette su un problema (uso intransitivo con compl. di argomento) ;
Se ne deduce che molti verbi non sono per natura transitivi o intransitivi ma ammettono usi diversi.
Una frase col verbo transitivo pu sempre essere riscritta in forma passiva. Se il verbo intransitivo impossibile volgere la frase al passivo.
Forma attivaForma passiva
Io lavo la frutta
Gianni scrisse la lettera
La frutta lavata da me
La lettera fu scritta da Gianni
Lo specchio riflette la luce
Giorgio riflette su un problema
Gianni corre a casa
La luce riflessa dallo specchio
-----
-----

Il complemento oggetto pu essere:
  • un sostantivo: Il cane segue il suo padrone
  • un aggettivo sostantivato: apprezzo il bello
  • un pronome indefinito: vidi qualcuno
  • un pronome personale: io lo saluto; io lo so (nota: il pronome personale precede il verbo)
  • un verbo all'infinito: preferisco leggere
  • una frase detta oggettiva: io desidero che tu rimanga a casa
  • un partitivo: sto leggendo dei libri (complemento oggetto partitivo)
Questo complemento risponde alle domande: chi? che cosa?


Esempi:
Luigi ama Anna = Luigi liebt Anna
Leggo un libro = Ich lese ein Buch
Scrivo un racconto = Ich schreibe eine Erzhlung
Egli vuole cantare = Er will singen