www.italiano-online.it Complemento di Esclusione






Il Complemento di Esclusione indica chi o che cosa rimane escluso dall'azione espressa dal verbo:
Tutti erano venuti, tranne Luca, cioè: escluso Luca, c'erano tutti.

Le domande a cui risponde sono: tranne chi? / che cosa? eccetto chi / che cosa?

È retto dalle locuzioni avverbiali ad eccezione di, all’infuori di, eccetto, escluso, fatta eccezione per, fuorché, meno, meno che, salvo, senza, tranne, ecc.

A proposito della preposizione senza.
Questa preposizione indica mancanza, esclusione, privazione. Osserviamo questi esempi:
  • Sono uscito senza ombrello la sottolineatura esprime un complemento di privazione perchè manca un termine di riferimento a ciò che invece avevo quando sono uscito.
  • Sono uscito col cappello e l'impermeabile ma senza ombrello rende meglio il senso di ciò che avevo e ciò che mi mancava quando sono uscito; pertanto senza ombrello è complemento di esclusione.
  • andare
  • arrivare
  • comprare
  • esportare
  • firmare
  • mangiare
  • ordinare
  • parlare

Tranne Guido andarono via tutti quanti;
Esclusa Luisa, le altre arrivarono tutte puntuali;
Ho comprato melanzane e zuccchine, tranne le carote;
Esportiamo ogni genere di frutta, eccetto le fragole;
Ho firmato tutti i documenti, escluso questo contratto;
All'infuori di Giovanni, mangiarono tutti la pizza;
Abbiamo ordinato tutto, salvo dimenticanze;
Parlava bene in inglese, fatta eccezione per la pronuncia di alcune parole;