www.italiano-online.it Complemento di Abbondanza e Privazione


I Complementi di Abbondanza e Privazione () indicano ciò di cui si dispone in abbondanza o di cui si è privi o si possiede in scarsa quantità. Rispondono alle domande:
  • (pieno/colmo) di chi? di che cosa?
  • (privo) di chi? di che cosa? senza chi? senza che cosa?
Il complemento di abbondanza è introdotto dalla preposizione di e dipende da
  • Nomi come:
    abbondanza, eccesso, pienezza, presenza, ricchezza, ecc.
  • Verbi come:
    abbondare, addobbare, colmare, disporre, dotare, eccedere, esagerare, fornire, imbandire, prosperare, traboccare, ecc.
  • Aggettivi come:
    abbondante, adorno, carico, fecondo, fertile, fiorente, fornito, gremito, imbandito, lauto, pieno, produttivo, prospero, ricco, ecc.
Esempi:
  • Notiamo abbondanza di olive quest'anno
  • Era conosciuta per il suo eccesso di premure
  • Il discorso abbondava di retorica
  • Vuole addobbare la stanza di decorazioni
  • La piazza era gremita di giovani
  • Gianni è carico di debiti
  • La chiesa è adorna di fiori
  • La casa è fornita di allarme
  • Questo caso è pieno di incognite
  • L'albero è carico di limoni
Il complemento di privazione o mancanza è introdotto dalla preposizione di oppure senza e dipende da
  • Nomi come:
    assenza, bisogno, carenza, difetto, mancanza, penuria, povertà, privazione, scarsità, vuoto, ecc
  • Verbi come:
    aver bisogno, difettare, essere carente, essere povero, essere privo, essere sfornito, mancare. Privare, scarseggiare, ecc.
  • Aggettivi come:
    bisognoso, disadorno, insufficiente, mancante, nudo, povero, privo, scarso, spoglio, sterile, vuoto, ecc. Esempi:
    • L'assenza di pioggia provoca problemi
    • Questo tema dimostra carenza di idee
    • La crisi causò penuria di generi alimentari
    • La famiglia è carente di risorse
    • Gli alberi sono spogli di foglie
    • La chiesa è povera di ornamenti
    • L'isola scarseggia di acqua
    • Gli ammalati hanno bisogno di assistenza
    • Ciò che dici è senza senso
    • Mio padre è debole di udito